Sarà possibile seguire la diretta online a partire dalle ore 15:00 sul canale Youtube della FLC CGIL.

La FLC CGIL in collaborazione con Proteo Fare Sapere, ha organizzato per il 31 gennaio 2022 la presentazione del dossier FLC CGIL “Un bilancio del riordino degli istituti professionali – Luci e ombre di un settore sempre più in crisi” che si svolgerà in modalità a distanza dalle ore 15:00 alle ore 18,00.

A ridosso della Riforma 1.1 degli istituti tecnici e professionali prevista dalla Missione 4 del PNRR, la FLC CGIL ha ritenuto importante tracciare un primo bilancio di quanto realizzato dal più recente riordino degli IP con il DLgs 61/17. Consideriamo urgente rilanciare una discussione approfondita per la definizione di un progetto di istruzione professionale che, in considerazione del costante calo delle iscrizioni e dell’elevato tasso di dispersione che colpisce questo settore, realizzi un modello capace di intercettare i reali bisogni di formazione e si ispiri alla migliore cultura pedagogica già presente nella nostra scuola e, soprattutto, si costruisca con il consenso, il contributo e il protagonismo dei soggetti che la praticano. Per la FLC CGIL è molto importante ridefinire il ruolo di questo settore all’interno dei nostri ordinamenti scolastici per avviare un rapporto virtuoso tra scuola e lavoro, proprio nella fase di realizzazione delle azioni contenute nel PNRR e avviare un cambiamento profondo degli indirizzi di politica economica e sociale.

I lavori, dopo una introduzione della segretaria nazionale Graziamaria Pistorino, vedranno i contributi dei docenti che hanno partecipato alla stesura del dossier:Franco Bertoli, docente di Meccanica – I.I.S. “Mattei” di Rosignano (LI), Maria, Marcella Bonzagni, docente di Fisica – I.I.S. “Vergani” di Ferrara, Silvano Guidi, docente di Geografia – I.I.S. “Besta” di Milano ed Emanuela Valurta, docente di Lingua e Letteratura italiana e Storia – I.I.S. di Tortolì (NU). A seguire sarà avviata una tavola rotonda con il contributo di: Beppe Bagni, presidente CIDI, Maria Grazia Frilli, Centro Nazionale FLC CGIL e Dario Missaglia, Presidente nazionale Proteo Fare Sapere. Conclude Francesco Sinopoli, Segretario generale FLC CGIL.

La FLC CGIL in collaborazione con Proteo Fare Sapere, ha organizzato per il 31 gennaio 2022 la presentazione del dossier FLC CGIL “Un bilancio del riordino degli istituti professionali – Luci e ombre di un settore sempre più in crisi” che si svolgerà in modalità a distanza dalle ore 15:00 alle ore 18,00.

A ridosso della Riforma 1.1 degli istituti tecnici e professionali prevista dalla Missione 4 del PNRR, la FLC CGIL ha ritenuto importante tracciare un primo bilancio di quanto realizzato dal più recente riordino degli IP con il DLgs 61/17. Consideriamo urgente rilanciare una discussione approfondita per la definizione di un progetto di istruzione professionale che, in considerazione del costante calo delle iscrizioni e dell’elevato tasso di dispersione che colpisce questo settore, realizzi un modello capace di intercettare i reali bisogni di formazione e si ispiri alla migliore cultura pedagogica già presente nella nostra scuola e, soprattutto, si costruisca con il consenso, il contributo e il protagonismo dei soggetti che la praticano. Per la FLC CGIL è molto importante ridefinire il ruolo di questo settore all’interno dei nostri ordinamenti scolastici per avviare un rapporto virtuoso tra scuola e lavoro, proprio nella fase di realizzazione delle azioni contenute nel PNRR e avviare un cambiamento profondo degli indirizzi di politica economica e sociale.

I lavori, dopo una introduzione della segretaria nazionale Graziamaria Pistorino, vedranno i contributi dei docenti che hanno partecipato alla stesura del dossier:Franco Bertoli, docente di Meccanica – I.I.S. “Mattei” di Rosignano (LI), Maria, Marcella Bonzagni, docente di Fisica – I.I.S. “Vergani” di Ferrara, Silvano Guidi, docente di Geografia – I.I.S. “Besta” di Milano ed Emanuela Valurta, docente di Lingua e Letteratura italiana e Storia – I.I.S. di Tortolì (NU). A seguire sarà avviata una tavola rotonda con il contributo di: Beppe Bagni, presidente CIDI, Maria Grazia Frilli, Centro Nazionale FLC CGIL e Dario Missaglia, Presidente nazionale Proteo Fare Sapere. Conclude Francesco Sinopoli, Segretario generale FLC CGIL.

[/vc_column_text]
L’appuntamento potrà essere seguito in diretta streaming dalle ore 15.00 alle ore 18.00 sul nostro canale youtube al seguente link. La partecipazione è aperta a tutto il personale docente, dirigente e ATA interessato. Coloro che lo desiderano, potranno richiedere il rilascio dell’attestato di partecipazione a segreteria@proteofaresapere.it e dovranno procedere alla compilazione del modulo di iscrizione entro le ore 20:00 del 30 gennaio 2022.

Condividi